Come fare la cacca

come-fare-la-cacca

Non tutti riescono a fare la cacca in maniera veloce e semplice infatti spesso oggi tutti abbiamo pochissimo tempo per andare in bagno e quindi a volte non ci andiamo proprio perché manca tempo.

Questo non va bene, infatti è importante fare la cacca.

Ecco come fare la cacca quando non esce. Vediamo quindi alcuni consigli su come fare la cacca in maniera semplice.

Innanzitutto non bisogna rimandare lo stimolo, in quanto questo è una delle prime cause della stipsi. Infatti spesso rimandiamo e quando rimandiamo lo stimolo prendiamo il fare la cacca molto più complicato.

Un altro trucco e il caffè in quanto dilata i vasi e permette di fare cacca più facilmente. Inoltre importante fare sport in maniera leggera e prolungata.

Come fare la cacca: rimedi anti stitichezza

Fare la cacca, per molte persone, risulta essere naturale ma attenzione: questo particolare procedimento fisiologico risulta essere abbastanza complesso e che deve essere stimolato con molta attenzione.

1) Seguire un tipo di alimentazione corretto

Fare la cacca non deve essere un procedimento da dare per scontato: alcune persone potrebbero infatti avere dei problemi nel riuscire ad espellere questo bisogno fisiologico.
Pertanto risulta essere molto importante seguire un regime alimentare che risulti essere molto salutare ed equilibrato: questo insieme di elementi risulta essere in grado di offrire la possibilità di fare i propri bisogni in maniera che risulta essere regolare e tranquillo, cosa che non bisogna sottovalutare.
Da evitare determinate sostanze che potrebbero creare un blocco intestinale: mangiare troppe fichi d’India, ad esempio, potrebbe creare un problema relativo all’intasazione dell’intestino, cosa che comporta una serie di conseguenze negative che non devono essere sottovalutate.
Pertanto, un buon regime alimentare permette di poter fare la cacca in maniera naturale e soprattutto semplice.

2) L’utilizzo di prodotti per la cacca particolari

A volte però, fare la cacca risulta essere un tipo di processo naturale complicato, che non avviene in maniera naturale al cento per cento.
Proprio a causa di tale tipologia di problematiche, per poter espellere i propri bisogni fisiologici, sarà molto importante cercare di assumere particolari prodotti che saranno in grado di stimolare il proprio corpo senza alcun problema.
Ad esempio, una tazza di té caldo permette di stimolare il proprio corpo, così come prodotti che hanno effetti stimolanti oppure mangiare delle prugne permette di poter espellere le feci senza che vi possano essere delle conseguenze negative.
Sarà molto importante cercare di mettere in risalto come, tale tipologia di processo, deve essere attento visto che, esagerare con queste sostanze, potrebbe causare delle problematiche al proprio corpo.
Si dovrà quindi cercare di tenere bene in mente tali tipologie di problematiche, cosa che non bisogna assolutamente scordare.

3) Fare attività fisica per stimolare il corpo

Stimolare il corpo permette di poter espellere i propri bisogni fisiologici senza che vi possano essere delle conseguenze negative.
Bisogna mettere in risalto come, sfruttando questi semplici consigli, il corpo potrà essere stimolato al massimo.
Il movimento risulta essere molto importante visto che, una persona, sarà in grado di espellere i propri bisogni fisiologici senza che vi possano essere delle conseguenze negative.
Bisognerà quindi cercare di adottare uno stile di vita che risulta essere molto semplice e che permette di poter raggiungere questo particolare obiettivo, il quale potrà essere conseguito senza che vi possano essere problematiche di ogni genere.
Tre elementi che quindi offrono la possibilità di fare la cacca e che devono essere adottati senza alcun tipo di problema e che permetteranno di poter evitare delle conseguenze negative di ogni tipo.

4) Ascoltare il proprio corpo

Per fare la cacca in maniera corretta e senza alcun tipo di problema, sarà necessario non trascurare i segnali che vengono inviati dal proprio corpo.
Spesso, quando bisogna fare la cacca, lo stomaco inizia a contorcersi e ad emettere un rumore facilmente riconoscibile: quando questo accade non bisogna ignorare i segnali del corpo stesso, visto che essi potrebbero comportare poi situazioni negative.
Non prestare la massima attenzione non fa altro che creare dolore allo stomaco e sensazione di benessere, cosa che risulta essere poco piacevole.
Allo stesso tempo bisogna cercare ovviamente di recarsi in bagno in maniera calma e tranquilla.
Questo per evitare che, al malore, possa aggiungersi la sensazione di agitazione di potersi sporcare, cosa che deve essere ovviamente evitata.
Quando la pancia brontola, sarà molto importante rispondere in maniera rapida e veloce e recarsi subito al bagno, senza che vi possano essere delle conseguenze che risultano essere spiacevoli.

5) Il bagno e i bisogni fisici

Il bagno deve essere un luogo accogliente: questo impatto mentale permetterà, ad una persona, di poter fare la cacca senza che vi possano essere delle complicazioni.
Un bagno pulito e soprattutto ordinato riesce a creare quella sensazione di armonia nella mente di una persona, che riuscirà quindi ad andare di corpo in maniera rapida.
Un bagno poco piacevole crea invece quella sensazione di disturbo che potrebbe essere tutt’altro che piacevole da vivere e potrebbe comportare un blocco intestinale inatteso.
Pertanto, per poter fare i propri bisogni sarà molto importante creare l’ambiente ideale che permette, sia alla mente che ai muscoli del corpo, di potersi rilassare senza che vi possano essere blocchi di ogni genere.
Ovviamente però, per fare la cacca bisogna anche riuscire ad adottare un modo di fare che risulta essere molto semplice.

6) Fare la cacca: come procedere

Per poter fare la cacca, una persona deve essere completamente rilassata.
Non bisogna affatto sforzare il proprio corpo con dei modi di fare errati, ovvero sforzi eccessivi che risultano essere dolorosi e che non permettono di poter espellere i propri bisogni.
Si dovrà quindi essere liberi mentalmente: allo stesso tempo è fondamentale la posizione, che deve essere leggermente sollevata e piegata in avanti, evitando quindi che gli intestini possano essere piegati e possano essere poi doloranti col passare dei giorni.
Fare la cacca deve essere quindi un tipo d’operazione semplice che deve anche essere naturale al cento per cento, senza che vi possano essere difficoltà di ogni genere.

Posizione, relax, attenzione al proprio corpo e stile di vita salutare sono tutti gli elementi che permetteranno, ad una persona, di poter fare la cacca in maniera molto semplice e senza che, questo bisogno fisico, possa essere bloccato e creare dei problemi.

Per fare la cacca subito è molto utile anche massaggiarsi rilassando i muscoli, fare ad esempio lo squat che permette di avere una posizione molto più naturale e quindi permette di fare la cacca in maniera molto più semplice.

Altri rimedi: prugne, acqua etc.

Se queste soluzioni e consigli non funzionano, il vostro problema di stitichezza può essere un altro.

Provate a bere ad esempio acqua fresca o tiepida cercando di rilassarsi mentre si è in bagno. Oppure mangiate tante prugne secche e prugne fresche, che aiutano ad andare in bagno.

Un altro trucco e quello di cambiare il modo di sedersi e provare a fare la cacca in un’altra posizione. Ecco quindi alcuni metodi utili per fare la cacca in maniera semplice e veloce. Alcune posizioni migliori per fare la cacca, come abbiamo detto, è ad esempio la posizione dello squat, con la parte superiore del corpo spostata in avanti.

Se questi metodi non funzionano, provate prendendo del lassativo, ma cercate di non prenderlo sempre perché non fa bene alla salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php